facebook

tagliare carati di cristallo Venezia 22 blu cobalto e oro

Nota:

Magnifico pezzo, certamente un punto culminante nella vostra casa che attirerà tutti gli occhi.

Confezionamento sicuro ultra.

Breve riassunto: la fama di Murano è internazionale per 800 anni, perché lei è stata la padrona dell'arte del vetro tenuto ancora, anche se non marcato, ma ancora prospera. L'arte del vetro era praticato in Europa fin dall'epoca romana. E probabilmente si è sviluppato a Venezia intorno al x secolo e divenne ben presto importante, nonostante il pericolo rappresentato dal funzionamento dei forni (fornace) in una città per il fitto tessuto urbano. Nel 1201, il Senato di Venezia ha redatto un decreto costringendo i vetrai di Venezia per installare i loro forni sull'isola di Murano. Molti incendi sono stati infatti segnalati a Venezia all'inizio dei forni di vetro e i veneziani erano preoccupati per i rischi alle loro case in legno. Condizione di isola potrebbe anche più facilmente conservare il segreto della fabbricazione del vetro.

È nel 1291 il governo del Doge decide di trasferirsi definitivamente alle Fornaci di Murano nelle vicinanze. Questo trasferimento, così come ha evitare incendi, ha permessi anche per preservare al meglio i segreti di una fabbrica di vetro reputato e la sicurezza delle scorte di materie prime magazzino anche portava il nome di "casa dei veleni.

L'attività dell'isola ha preso rapidamente una dimensione industriale che gli ha dato fama e ricchezza. È diventata la grande fabbricazione di vetro e cristallo di Venezia. Murano è quindi soggetto a severe normative a causa dell'importanza di questa industria nel commercio della Serenissima.

Alcune creazioni erano protette da un'autorizzazione esclusiva da parte dello stato veneziano, grazie alla eccezionale qualità del vetro. Anche le spie della Repubblica sono proibite entrata all'isola di Murano. D'altra parte, tutti i master-lavoratore che ha tentato di recapitare la sua conoscenza fuori il piccolo territorio viene arrestato e giustiziato.

Questo boom ha guadagnato la sua indipendenza politica a Murano. Nel XIII secolo, la Serenissima concesse l'istituzione di un Consiglio regionale, la nomina di un sindaco, la facoltà dell'invenzione e la nomina di un Nunzio Pontificio responsabile per le relazioni diplomatiche con Venezia.

Murano ha approfittato dei suoi nuovi poteri per creare un libro degli ospiti (che è esposta al Museo del vetro) dove sono state registrate antiche famiglie di vetro industriale, come il Salviati Seguso, Barovier, che passeranno il loro segreti commerciali di generazione in generazione.

I maestri vetrai così tenuto un titolo di nobiltà e godevano di privilegi come i patrizi di Venezia, a cui potevano dare loro figlie in matrimonio.

Per cinque secoli Murano era la base di un'industria di maggior successo, confronto con tecniche di cristallo di Boemia, che aveva fatto spia. Ricordate che Colbert, ministro di Luigi XIV, stava spiando Murano tecniche per la fabbricazione di Royal di specchi di Saint-Gobain.

Le fabbriche di Murano, conosciuta in tutto il mondo, fornendo alla Corte di Francia, presso la Corte imperiale d'Austria, nel corso della italiana Ducati, come Lampadari Cristallo Palace di Venezia migliori colore pieno, specchi per cornici di vetro tagliato, il meraviglioso cristallo con intarsio in pregiati pezzi d'oro, sempre trovano il loro posto nelle case principesche oggi e fatto sempre felicità ai collezionisti.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • altezza 23 cm
  • diametro 28 cm
  • peso 2.900 kg
  • stato In ottime condizioni, nessun crepe, nessun splendere, nessun claw

altri prodotti della stessa categoria: